« "Ambient occlusion" i… | Home | "Common ground" a Ven… »

"Scatole cinesi" - Modelli digitali d’architettura tra CAAD e BIM

Il mio nuovo e-book in formato Kindle

Scritto da simon.
Lunedì 13 Agosto 2012, 2:09 pm. Tag usati: , , , , ,

 

Scatole cinesi Dopo l'esperienza di Architettura in pixel ci sono ricascato e, a distanza di due anni, ho deciso di pubblicare un nuovo libro dedicato a computer graphics e BIM applicati al progetto architettonico. Questa volta la pubblicazione è stata completamente autoprodotta in digitale e il testo integrale di "Scatole cinesi - Modelli digitali d’architettura tra CAAD e BIM" è già disponibile in formato Kindle su Amazon.

Credo molto alla diffusione di conoscenze tramite la rete; l'approccio verso la produzione di un e-book è stata così un'esperienza naturale ed interessante anche se non esente da problemi. Orientarsi infatti nel mondo del digital publishing, formattare i testi secondo le specifiche dei reader più diffusi, richiedere codici ISBN sono state solo alcune delle difficoltà nelle quali mi sono imbattuto.

Spero tuttavia che questo testo, sintesi dei miei ultimi anni di esperienze e ricerche sulla modellazione digitale nel settore AEC, possa fornire spunti interessanti e qualche aiuto a chi si interessa di BIM e Base-Knowledge Modeling da un punto di vista avanzato.

Le tecnologie sviluppate in questi ultimi anni per gestire e trasmettere le informazioni attraverso i nuovi media hanno influenzato sempre più i metodi della comunicazione, avviando un processo ancora in corso di evoluzione.
Anche il progetto d’architettura ha conosciuto profonde trasformazioni per via della rivoluzione informatica: la transizione dagli strumenti CAAD (Computer Aided Architectural Design) a quelli BIM (Building Information Modeling) ha ricondizionato il linguaggio della rappresentazione introducendo nuovi paradigmi e portando alla graduale dismissione delle tecniche grafiche manuali nella pratica professionale.
Il passaggio dal disegno assistito bidimensionale alla modellazione tri e quadri-dimensionale (inclusiva del concetto di tempo) ha permesso di superare la tradizionale raffigurazione del progetto per proiezioni ortogonali in favore di modelli digitali “intelligenti”, ossia simulazioni volumetriche interattive finalizzate alla comprensione del costruito attraverso l’archiviazione di dati cognitivi, non solo geometrici, sviluppati e compilati dagli attori coinvolti a vario titolo nel processo edilizio.
BIM Ciò nonostante, non si è ancora diffuso l’impiego di questi potenti strumenti informatici, sovrastimati erroneamente come succedanei dell’esperienza tecnica, pur sempre necessaria al progettista. I motivi sono quelli dettati dall’inerzia del mondo professionale ad abbandonare abitudini collaudate in favore di una tecnologia definita dai produttori software come “definitiva”, ma che non è forse ancora matura.
Le “scatole cinesi” sono invece metafora di un percorso evolvente e ricorsivo nella modellazione d’architettura, percorrendo il quale programmi e tecnologie già presenti sul mercato vengono utilizzati per promuovere l’interoperabilità di concetti e linguaggi pertinenti ai differenti protagonisti della scena delle costruzioni.
Ciò presuppone l’estrazione da uno stesso modello di elaborati adatti a “raccontare” il progetto nei suoi aspetti ideativi, morfologici, materici e analitici per i settori impiantistici, illuminotecnici o strutturali. La sinergia tra pacchetti applicativi diversi è possibile seguendo i criteri presentati nell’e-book, nel quale sono analizzate le molteplici proposte commerciali delle software houses dedicate agli scenari AEC (Architecture, Engineering, Construction), in funzione del processo edilizio tradizionale e del lifecycle management.
Una “scatola cinese” si inserisce in questi ambiti proponendo la rappresentazione digitale di una architettura che si evolve, arricchendosi di informazioni, come avviene durante le fasi di costruzione di un edificio, dove il concept iniziale si sviluppa e muta in funzione delle necessità e delle scelte operate nel tempo.
L’e-book “Scatole cinesi” è scaturito dalle esperienze professionali e di studio che ho condotto durante la redazione della mia tesi di dottorato di ricerca in Ingegneria Edilizia e Territoriale, presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Bologna.

"Scatole cinesi - Modelli digitali d’architettura tra CAAD e BIM"
di Simone Garagnani

ISBN 978-88-907652-0-9
© 2012, Simone Garagnani, Bologna
Tutti i diritti riservati.

Disponibile su Amazon.it

 

Nessun commento



(optional field)
(optional field)

In questo sito si attua la moderazione dei commenti. Questo significa che il tuo commento non è visibile finché non viene approvato da un moderatore.

Mantenere le informazioni personali?
Nota: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire collegamenti semplicemente scrivendo un URL o un indirizzo e-mail.

Info

Benvenuti in questo blog che, dal 2005, presenta gli interessi di ricerca e i lavori di sperimentazione digitale di Simone Garagnani in materia di Building Information Modeling, rilievi digitali ad alta risoluzione e computer graphics legata al mondo dell'architettura, dell'ingegneria e delle costruzioni. Il canale personale di divulgazione scientifica di S. Garagnani, TC Project, è presente anche sul social network Facebook.

 

Welcome to these pages that host since 2005 Simone Garagnani's personal blog, focused on Building Information Modeling, terrestrial laser scanning, digital photogrammetry and computer graphics applied to the AEC world. The TC Project, S. Garagnani's personal research unit, is also available on Facebook.


Segui le attività in TC Project: Registrazione
Follow TC Project activities: Registration/login

GreenSpider

GreenSpider

GreenSpider plug-in for Autodesk Revit

Free download here (latest release)

Cerca!

Categorie

  • English (21)
  • Italiano (4)
  • Ingegneria (9)
  • Architettura (13)
  • Design (0)
  • Ricerca e sviluppo (28)
  • Eventi (24)
  • Pubblicazioni (8)
  • Materiali didattici (5)
  • GreenSpider (10)
  • Berkeley (15)
  • Pixar (4)
  • Retrocomputing (3)
  • SGI (5)
  • Keio (3)
  • Serious fun (6)
  • Archivi

    Ultimi commenti

    Walter (Cray-1 - The home…): Could I get a copy of the plans (in English)?
    Simone (GreenSpider - Gra…): Hello Renè, GreenSpider is still a prototype and its development has stopped since the last update la…
    René Scarpa (GreenSpider - Gra…): Hi Simone I’m having the same problem. I have checked all of the above, but still getting the same er…
    Simone (GreenSpider - Gra…): Hi Erik, GS Translator accepts only .XYZ files in standard format, so try these checks, as indicated …
    Erik Tremain (GreenSpider - Gra…): Very, Very exciting. I would like to use this tool, but after the file has been imported and I begin…
    Giuseppe P. (TC Wedding!): Leggo con vero coinvolgimento il tuo pensiero da sentirlo completamente mio. Sei stato in grado di es…