« "Ambient occlusion" i… | Home | "Scatole cinesi" - Mo… »

"Ambient occlusion" in Blender 2.63a

Ovvero come “spolverare” un modello digitale!

Scritto da simon.
Venerdì 13 Luglio 2012, 11:11 am. Tag usati: , , ,

 

Blender e l'ambient occlusion

Anche Blender implementa l'algoritmo di generazione per ambient occlusion. Ottenere una vista in render con questo software, applicando tale tecnica, è piuttosto semplice...

Sistemata infatti la posizione della camera e regolati i settaggi per la risoluzione dell'immagine di render, occorre intervenire sulla linguetta "World" delle toolbar riferite all'ambiente della scena.

Blender e l'ambient occlusion

Si attiveranno in questo modo i parametri specifici di ambient occlusion, con le stesse caratteristiche già esposte in altri post, per mezzo delle quali si può intervenire sulla qualità dell'immagine finale.

blender

In Blender il valore massimo di sampling è pari a 128 (con tempi di rendering proporzionali alla grandezza del parametro). La distanza ancora una volta è riferita al range dimensionale entro il quale l'agoritmo considera geometrie di occlusione, mentre il "Falloff" di Blender ha comportamento similare allo "Spread" di 3D Studio e Maya.

Blender

 

 .

Approfondimenti

Ambient occlusion in Autodesk 3D Studio Max 2012

Ambient occlusion in Autodesk Maya 2012

Ambient occlusion in Blender

 

Nessun commento



(optional field)
(optional field)

In questo sito si attua la moderazione dei commenti. Questo significa che il tuo commento non è visibile finché non viene approvato da un moderatore.

Mantenere le informazioni personali?
Nota: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire collegamenti semplicemente scrivendo un URL o un indirizzo e-mail.

Info

Benvenuti in questo blog che, dal 2005, presenta gli interessi di ricerca e i lavori di sperimentazione digitale di Simone Garagnani in materia di Building Information Modeling, rilievi digitali ad alta risoluzione e computer graphics legata al mondo dell'architettura, dell'ingegneria e delle costruzioni. Il canale personale di divulgazione scientifica di S. Garagnani, TC Project, è presente anche sul social network Facebook.

 

Welcome to these pages that host since 2005 Simone Garagnani's personal blog, focused on Building Information Modeling, terrestrial laser scanning, digital photogrammetry and computer graphics applied to the AEC world. The TC Project, S. Garagnani's personal research unit, is also available on Facebook.


Segui le attività in TC Project: Registrazione
Follow TC Project activities: Registration/login

GreenSpider

GreenSpider

GreenSpider plug-in for Autodesk Revit

Free download here (latest release)

Cerca!

Categorie

  • English (21)
  • Italiano (4)
  • Ingegneria (9)
  • Architettura (13)
  • Design (0)
  • Ricerca e sviluppo (28)
  • Eventi (24)
  • Pubblicazioni (8)
  • Materiali didattici (5)
  • GreenSpider (10)
  • Berkeley (15)
  • Pixar (4)
  • Retrocomputing (3)
  • SGI (5)
  • Keio (3)
  • Serious fun (6)
  • Archivi

    Ultimi commenti

    Walter (Cray-1 - The home…): Could I get a copy of the plans (in English)?
    Simone (GreenSpider - Gra…): Hello Renè, GreenSpider is still a prototype and its development has stopped since the last update la…
    René Scarpa (GreenSpider - Gra…): Hi Simone I’m having the same problem. I have checked all of the above, but still getting the same er…
    Simone (GreenSpider - Gra…): Hi Erik, GS Translator accepts only .XYZ files in standard format, so try these checks, as indicated …
    Erik Tremain (GreenSpider - Gra…): Very, Very exciting. I would like to use this tool, but after the file has been imported and I begin…
    Giuseppe P. (TC Wedding!): Leggo con vero coinvolgimento il tuo pensiero da sentirlo completamente mio. Sei stato in grado di es…